A due passi da casa….un grande predatore?

Domenica 26 marzo si è tenuto a Bore il convegno “A due passi da casa….un grande predatore?”, un incontro pubblico sulla diffusione del lupo in Appennino.

Il sindaco di Bore, Diego Giusti, l’aumento della presenza del lupo è dipesa dal fatto che sono cambiate le loro abitudini ed per questo che i nostri boschi si sono popolati di questa specie.

Emiliano Occhi, in quanto consigliere regionale, ha domandato come la Regione intende muoversi per questa grande problematica nell’Appennino nonostante il lupo sia una specie protetta. Le predazioni sono continue non solo su cani da caccia nei boschi ma anche dei centri abitati.
Quest’incontro è anche per cercare di capire quali azioni mettere in campo interpellando anche gli esperiti e cercando il contorno il più possibile.

Lascia un commento