Intervista alla donna che ha SORPRESO un LADRO che stava TRANQUILLAMENTE rubando nella sua camera da letto.

Questa mattina,  lunedì 11 novembre 2019, ad Ozzano Taro, una frazione del comune di Collecchio, una donna era in casa sua in compagnia di un’amica ed il marito di lei. Si trovavano in cucina, a 5 metri dalla camera da letto.

Qualche minuto prima era stata in  camera da letto per socchiudere leggermente la porta del balcone per far girare l’aria.

Mentre stava aprendo la porta del balcone, aveva visto, sul marciapiede di fronte,  un trentenne con cappuccio verde  e giubbotto nero che, stava parlando, in perfetto italiano, al telefono. Non sembrava esserci nulla di strano in quell’uomo. Così  è tornata in cucina a fare due chiacchiere con gli amici .

Ad un certo punto ha sentito il suo cane che abbaiava e ringhiava, si è diretta  in  camera da letto dove ha trovato  il cane avvinghiato ai pantaloni dell uomo che aveva visto prima.

Sostieni l’informazione locale. Basta cliccare sul logo del nostro sponsor

L’uomo le  ha sorriso ed  è uscito dal balcone  scavalcando il  parapetto fuggendo, ma non correndo, se ne è andato così,  tranquillamente, come se nulla fosse.

Questa storia è così forte ed incredibile che preferiamo lasciarvi alle parole della donna  ha subito il furto.

Quando la abbiamo intervistata, 4 ore dopo, la donna tremava ancora di paura per il forte trauma psicologico  che le ha provocato lo scoprire  che qualcuno possa entrare in casa mentre stai prendendo un caffè con gli amici. 

Cose di questo genere minano alla base la sicurezza psicologica di qualunque persona.

La redazione di TG Parmense e di www.parmense.net esprime tutta la sua solidarietà alla signora Maria.

 

 

Lascia un commento