I conti del distributore non tornano ancora. Toccherà al nuovo sindaco dirimere la matassa.

Toccherà al nuovo sindaco di Varsi Angelo Peracchi dirimere la matassa dei conti che non tornano per il distributore del paese della val Ceno.

Avevamo già parlato in un TG Parmense dello scorso marzo della presenza di una discrepanza, di diverse decine di migliaia di euro, tra quanto registrato dal  computer del distributore come incasso e quanto invece segnato bilancio.

Un problema importante che ha spinto i precedenti amministratori a coinvolgere la Guardia di Finanza per effettuare le indagini del caso.

Ma non è finita qui, rimangono in sospeso alcuni adempimenti burocratici per il comune visto che il distributore è gestito dall’ente (nessun privato si è offerto a gestirlo).

Il revisore dei conti del comune, in una relazione inviata al precedente consiglio comunale, ha rimarcato la presenza di importanti lacune nel rendiconto. La colpa per la mancanza di documentazione l’attribuisce “prevalentemente a fattori esterni, non di responsabilità dell’ente, il quale, anche a causa dell’ubicazione ha difficoltà  a reperire e”trattenere” il personale dipendente”.

Sta di fatto che l’invito nella relazione è:” segnalare all’amministrazione entrante perchè se ne faccia carico senza indugio”

Per saperne di più potete vedere il servizio andato in onda nel TG Parmense del  7 giugno (ore 19.00 canale 88 RTA Parma), nel  TG Parmense abbiamo inserito anche un servizio dello scorso marzo che fa una sintesi dell’accaduto.

Il servizio lo trovate nel video che segue

al minuto 1.35 circa

 

 

Lascia un commento