Perdono Fornovese e Folgore il Sivizzano batte la capolista il ritorno di Sandro Maccini ex promessa del pallone

In seconda categoria il Sivizzano espugna il campo della capolista Vicofertile con un gol di Gennari nel secondo tempo, mentre la Folgore Fornovo sul soleggiato Comunale di Riccò perde per 1-2 lo scontro diretto con il San Leo per rimanere nei Play-Off. La squadra allenata da Brianti perde il 5^ posto in classifica scavalcato dallo Scanderbeg, vittorioso sul Montanara per 1-3, ma con una partita in più. Tra le file della Folgore Fornovo ritorna sul terreno di gioco Sandro Maccini, una ex promessa del calcio al pallone. Mancini, parte dalla panchina e gioca gli ultimi cinque minuti di una partita sfortunata per i colori nero-arancio del presidente Consigli.

In prima categoria la Fornovese perde lo scontro casalingo con il Borretto per 1-2.  Ora si trova in pieno play-out a tre punti dal Bardi vittorioso per 1-0 contro la Valtarese. Rivoluzione in testa alla classica. Dopo aver condotto la classifica per tutto il campionato,  Casalese e Viadana vengono scavalcati dal Basilica 2000 vittorioso per 3-2 contro il Lesignano e dal Real Baganza, che con un gol di Bettati espugna il campo dell’ex capolista Casalese.

In promozione battuta di arresto per il Felino, sconfitto dalla Viarolese per 2-1. Continua la marcia trionfale della capolista Colorno  vittoriosa per 7-0 contro il San Secondo. Perde il Noceto per 5-1 contro il Fontana, e la Medesanese in piena zona play-out perde ancora. Questa volta con il Brescello per 2-0.

In terza categoria, a quattro giornate dal termine il Combisalso vince per 1-4 lo scontro diretto con il Palanzano per salire in seconda. Continuano le prestazioni positive delle Terre Alte di Berceto vittorioso contro i Crociati con un clamoroso 0-9, mentre la Bedoniere viene fermata sul terreno del Sala Baganza per 3-1.

 

 

 

 

Lascia un commento