Ospedale Borgotaro OpenDay sulla salute mentale della donna

Nel video La Dr.ssa Laura Lestingi spiega le  differenze cause tra i sedici Comuni del Distetto Sanitario Taro&Ceno, che portano a questi sempre più frequenti disturbi.

guarda video Open_Day             TG RTA VideoTaro del 13 ottobre 2016

Promosso dall’Osservatorio Nazionale sulla Salute della Donna, l’Open Day del 12 ottobre all’Ospedale Santa Maria di Borgotaro è stato il terzo ed appuntamento in Provincia per informare e celebrare la giornata Mondiale della salute mentale dello scorso 10 ottobre.

Curare in particolare la salute mentale al femminile, perché sono loro a ricoprire più ruoli nella società, da madre e lavoratrici e non solo. Un servizio psichiatrico su patologie diffusissime come i disturbi comportamentali, di umore, della personalità, psicosi e alimentari. Un fenomeno in continua crescita dettato da stress, mancanza di lavoro e emarginazione ecc.

Gli obiettivi dell’iniziativa sono quelli di sensibilizzare e far capire l’importanza di una diagnosi precoce e evitare l’isolamento sociale del malato. L’iniziativa offre fino al 16 ottobre alla popolazione femminile, visite psichiatriche, test di valutazione del rischio depressione, info point e distribuzione di materiale informativo.

Nel mondo a soffrire questi disturbi sono quasi mezzo miliardo di persone. Nel Distretto dei sedici Comuni della Valli del Taro e del Ceno sono oltre settecento i casi accertati sugli adulti.

Ha collaborato all’iniziativa l’Associazione “Sulle ali delle menti”.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *