Fumo dalle finestre di un condominio in centro a Fornovo, scatta l’allarme.

Mancavano pochi minuti alle 14.00 di giovedì 12 settembre in via Collegati a Fornovo quando è scattato l’allarme.

Un giovane dirimpettaio ha visto uscire  fumo dalle finestre al 4 piano di un palazzo che fa angolo tra via don Malpeli e via dei Collegati.

Le notizie erano poche e soprattutto coinvolgevano un condominio  con decine di abitanti nel centro del paese. Per questo è stato deciso un importante dispiegamento di soccorritori, per prevenire eventuali drammatiche conseguenze.

La centrale operativa 118 ha inviato sul posto  i Vigili del Fuoco da Parma e un’ ambulanza della Croce Verde Fornovese.

La prima ad arrivare sul posto è stata l’ambulanza.

I sanitari, arrivati in pochissimi minuti,  hanno provato a suonare ed a farsi aprire ma nessuno ha risposto. La preoccupazione che qualcuno fosse intrappolato nell’appartamento è aumentata, così è stata inviata sul posto anche l’automedica di Fornovo.

Sostieni l’informazione locale. Basta cliccare sul logo del nostro sponsor

Nel frattempo molti dei condomini si sono riversati in strada per capire cosa stese accadendo.

Un fumo acre si è sparso lungo via Collegati. Alcuni abitanti sono scesi in strada richiamata dalla puzza di bruciato , oltre che dalle sirene dei mezzi di soccorso.

Nel frattempo qualcuno ha contattato il padrone di casa che, preoccupato per la sorte degli inquilini, è arrivato quasi in contemporanea con i Vigili del Fuoco da Parma. Non è quindi stato necessario usare le  “maniere forti”.

Fortunatamente, aperto l’appartamento, non si è trovato nessuno  all’interno, solo una pentola che stava bruciando sui fornelli, probabilmente dimenticata sul fuoco alla mattina dagli occupanti prima di andare a lavorare.

Il problema è stato rapidamente risolto dai pompieri entrati nell’edificio con i respiratori.

Attorno alle 15.00 tutto è tornato alla normalità.

Lascia un commento