PARMA, identificato ladro 25enne poichè riconosciuto da un passante e rintracciato su Facebook

A conclusione attività d’indagine i Carabinieri della Stazione di Parma Oltretorrente hanno denunciato per tentata rapina un 25enne tunisino, in Italia senza fissa dimora e gravato da diversi precedenti di polizia.

Il 6 settembre, intorno alle 21 sulla gradinata, che collega Piazza Ghiaia a Viale Toschi, raggiungeva alle spalle una 23enne, uscita poco prima dal lavoro, intenta a scendere i gradini. Verificato di non essere visto dai passanti agguantava la cinghia della borsa strattonandola violentemente senza però riuscire ad impossessarsene ed allontanandosi velocemente.

La donna, sbilanciata, cadeva procurandosi una distorsione alla caviglia come diagnosticato dal Pronto Soccorso dell’Ospedale Maggiore. In sede di denuncia presso i Carabinieri riferiva che subito dopo il fatto è stata aiutata da due ragazzi di cui uno a conoscenza del nome dell’autore mostrando la foto dello stesso ricavata dal profilo Facebook.

I militari hanno verificato le foto in banca dati per identificare compiutamente l’autore ed una volta individuato hanno sottoposto alle 23enne un fascicolo fotografico contenente le effigi di persone somiglianti per caratteristiche somatiche al 25enne.

Lo stesso riconosciuto è stato denunciato per tentata rapina.

Lascia un commento