Alta val Taro, festa di compleanno in pizzeria e clienti in un bar oltre l’orario previsto .Chiusi per 3 giorni due esercizi commerciali.

2 esercizi commerciali chiusi per 3 giorni ed elevata, a ciascuno, una sanzione di 400 euro.

Questo quanto fatto, nei giorni scorsi, nel corso dei controlli del territorio, da parte dei Carabinieri della Compagnia di Borgo Val di Taro, nell’ambito dei servizi finalizzati ad assicurare la piena attuazione delle misure straordinarie di contenimento al contagio del Covid-19.

In una pizzeria, i militari, hanno interrotto una festa di compleanno a cui partecipano circa 15 persone.  Torta non tagliata per il festeggiato, mentre al 50enne, legale rappresentate, è stata elevata una sanzione di 400 euro e disposta la chiusura dell’esercizio commerciale per 3 giorni.

Stessa sanzione per un bar che ha rispettato l’orario di chiusura, imposto dalla normativa, solamente con la chiusura dell’ingresso principale, lasciando aperta la porta sul retro.

All’arrivo della pattuglia, dopo l’orario previsto per la chiusura, all’interno del locale vi erano tre clienti seduti al tavolo a consumare.

Fonte Comunicato stampa del  3 novembre

Lascia un commento