Un auto in comodato d’uso gratuito per la CRI di Medesano… anche questo è “fare squadra” contro il corona virus

Fare squadra è il miglior modo per battere questa drammatica epidemia ed ogni gesto che mette chi è sul “campo di battaglia” di far meglio il suo lavoro è un contributo importante. Proprio come quello dato da una concessionaria d’auto all Cri di Medesano.

di seguito il comunicato stampa :

Tantissimi gli aiuti che continuano ad arrivare alla Croce Rossa di Medesano che, da qualche giorno, ha a disposizione anche una nuova autovettura in comodato d’uso gratuito per fronteggiare l’emergenza Covid-19.

Il mezzo è stato concesso dall’Autosal Srl, un’officina di Langhirano la quale ha aderito all’invito di Toyota Motor Italia di fornire il proprio contributo alla società, alla luce del grave momento che stiamo vivendo, mettendo a disposizione dei comitati della CRI sul territorio autovetture a titolo gratuito per il tempo necessario a fronteggiare l’emergenza Coronavirus.

“Abbiamo sposato subito l’idea – spiega Teresa Vacondio, titolare dell’autofficina – ci è sembrato un modo concreto di fornire il nostro aiuto in un momento così difficile e, soprattutto, di stare vicino a chi si sta impegnando direttamente sul campo. Abbiamo consegnato la vettura alla CRI di Medesano che potrà utilizzarla per 30 giorni, ma se l’emergenza non sarà finita, prolungheremo i tempi”.

 

Questa donazione permetterà di continuare a fronteggiare le tante richieste per l’emergenza sanitaria, mettendo in pratica nella maniera più straordinaria possibile il “Tempo della Gentilezza” – nome del progetto nazionale della Croce Rossa Italiana – e fornendo, in tal modo, servizi di supporto destinati alla popolazione.

La Toyota Yaris Hybrid sarà, quindi, impiegata per la consegna di spesa e farmaci a domicilio, nonché per la consegna di beni e oggetti personali agli indigenti ricoverati.

“Ringrazio tutti coloro che hanno deciso di dare un contributo al nostro Comitato – conclude il Presidente della CRI Medesano Dott. Gabriele Calì – questi gesti di solidarietà ci permettono di operare al massimo delle nostre potenzialità con il quotidiano lavoro di oltre 200 Volontari”.

 

Lascia un commento