Camion si ribalta sulla fondovalle Taro, strada bloccata per diverse decine di minuti. Mattina impegnativa anche per i Vigili del Fuoco

Poco dopo le 13.30 di oggi pomeriggio, un camion da cava che stava viaggiando da Solignano in direzione Fornovo si è ribaltato all’uscita della curva del ponte sul Taro.

Il pesate mezzo si è adagiato sul proprio lato destro rovesciando parte del carico, carburante ed olio sulla carreggiata.

Momenti di preoccupazione per l’autista che è rimasto incastrato nell’abitacolo. L’altezza della cabina non gli permetteva di uscirne.

Fortunatamente in zona c’era una squadra dei Vigili del Fuoco di Borgo val di Taro che aveva appena terminato di spegnere un incendio nella zona di Masereto (sopra Solignano in val Pessola). I pompieri in pochi minuti sono arrivata sul posto poco dopo l‘ambulanza del distaccamento di Solignano della Croce Verde Fornovo, ancora qualche  minuto ed è arrivata  anche l’automedica della stessa associazione da Fornovo. 

 I Vigili del Fuoco in pochi minuti hanno aperto un grosso varco nell’enorme parabrezza del Camion e permesso ai sanitari di prestare i soccorsi all’autista. Dopo averlo immobilizzato e stabilizzato, il camionista è stato portato all’Ospedale Maggiore di Parma a sirene spiegate.

Sul posto, oltre ad una seconda squadra dei Vigili del Fuoco, la stessa intervenuta poco prima ad Ozzano (clicca qui per saperne di più sull’intervento di Ozzano Taro), anche la polizia Stradale e la Polizia Municipale di Solignano, Fornovo e Medesano

La circolazione stradale è rimasta interrotta per diverse decine di minuti, in seguito è continuata a senso unico alternato.

Lascia un commento