Fiumi ai massimi nella prima mattina nelle zone verso il Po. Livelli idrometrici in forte calo a monte.

[nell’immagine di copertina i lavori di questa notte per consolidare gli argini a Fornovo. Altre informazini ed immagini nel TG PARMENSE di questa sera alle 19.00 sul canale 88]

Una notte di febbrile lavoro per la protezione civile, le punte massime di piena sono passate nella zona pedemontana in nottata (a Fornovo la piena del Taro è passata alle 2.00 circa con 48 cm sopra la soglia rossa. Scavatori in azione durante la notte per rinforzare gli argini. E’ girata anche la voce che volessero chiudere il ponte e sembra sia stata allertata la Croce Verde Fornovese di prepararsi a spostare un ambulanza con equipaggio sul versante ramiolese del Taro il caso di chiusura.  [NDR l’articolo prosegue sotto l’immagine…]

 

Come si leggono le soglie dei livelli idrometrici.

 

Allerta invece nelle zone prossime al Po.

FIUME TARO

A San Secondo l’ultima rilevazione idrometrica delle 7.00 dava il Taro a livello metri 14.58 circa 40 centimetri sopra al livello rosso.La rilevazione delle 7.00 mostra un calo del livello a quota 14.48 metri, quindi 10 centimetri di meno in 1 ora.

 

FIUME PARMA

Il Torrente Parma  sotto al ponte Verdi ha raggiunto il livello massimo alle 3.00 con un livello di 3.14 metri circa 14 centimetri sopra la soglia rossa, con cassa di espansione in forte riempimento con punta massima raggiunta questa mattina alle 6.30 con un riempimento che ha raggiunto i 12 metri di altezza, dalle 7.00 il livello si è stabilizzato e sembra in lieve calo.

Situazione preoccupante a COLORNO . Il livello del Parma era ancora in crescita alle 7.30 ed aveva raggiunto quota 9.14 ben 1.14 metri sopra la soglia rossa (che si trova a quota 8.00 metri  circa) 

FIUME ENZA

Situazione  preoccupante anche  per l’Enza sorvegliato speciale già dalla mattina di ieri. Anche qui livelli del fiume in forte calo in montagna e collina punta massima di piena a SORBOLO alle ore  7.00 con quota 12.44 ben  1.40 metri sopra la soglia rossa.

Cassa di espansione del Enza portata al limite con un livello anche qui sopra alla soglia rossa di ben 1.02 (4,02 metri con soglia rossa attorno ai 3.00) attualmente il livello della cassa è in calo dalle ore 3.30. 

DI SEGUITO I GRAFICI IDROMETRICI nei punti chiave della notte e mattina.

Livello del Parma a Colorno questa mattina più di un metro sopra la soglia rossa
Il livello del Torrente Parma questa mattina. Livello in calo da questa notte
livello del Taro a Fornovo questa mattina. In calo da questa notte

Il livello del Taro a San secondo questa mattina

 

 

Lascia un commento