NON SI E’ FERMATO NESSUNO!!!!!! …. nonostante fiamme alte, fumo e macchina con le 4 frecce!

[A fondo pagina il pezzo andato in onda nel Tg Parmense del 1 agosto]

IL CASO

Nei giorni scorsi il sindaco Lucchi ha elogiato due suoi concittadini per essere intervenuti a spegnere un incendio a pochi metri dalla statale della Cisa. Come sempre qualche polemica per il grande clamore ad un piccolo incendio.

Quello su cui vi vogliamo far riflettere è che il piccolo incendio, avrebbe potuto diventare grande nel tempo che avrebbe impiegato i pompieri ad arrivare da Parma a Berceto (quasi 60 km di strade di montagna), fondamentale quindi il senso civico di chi interviene subito, prima chiamando i pompieri, poi facendo la propria parte (nei limiti della sicurezza propria ed altrui).

Abbiamo telefonato a Silvia (una dei due protagonisti di questa vicenda) che ha iniziato dicendo che l’incendio era piccolo, quasi schermita dal clamore, non ha nemmeno pensato che senza il loro intervento le cose avrebbero potuto avere un esito  diverso… molto.

Infatti a poca distanza dalla scarpata incendiata, un alto abete un pò secco, avrebbe potuto diventare il mezzo attraverso cui il “piccolo” incendio avrebbe potuto diventare grande ed incontrollabile, se il fuoco lo avesse raggiunto.

L’INTERVISTA TELEFONICA

Questa l’intervista a grandi linee.

Giovedì attorno alle  ore 10.30 [mentre passava lungo la statale della Cisa], nei pressi di monte  Marino,   ho visto fiamme alte e tanto fumo affianco alla statale della Cisa..

…  ho fermato la macchina con le 4 frecce  vicino alla statale …. poi c’era il fumo e le fiamme….

….io ho mandato il messaggio al sindaco perchè  è passata tanta gente …. ma si fosse fermato qualcuno.!!!!
la non curanza delle persone, è quello mi ha veramente colpito…. poi rendermi conto che effettivamente non siamo attrezzati. Io ORA  ho un badilino in macchina.

…Mi Sono dovuta buttare in strada e…… fortuna passava Massimiliano.

Con il badile soffochi e vai….. ho provato con qualche bottiglietta d’acqua e poi c’era del materiale edile con cui ho provato a spegnere.

E’ una scarpata piccolissima minuscola…. non pensare ad un grande incendio.

Come l’ho visto io passando lo hanno visto tutti.  Le fiamma erano alte  e c’era  tanto fumo… mi sono chiesta:” la macchina con le 4 frecce, più il fumo e le fiamme alte dà l’idea dell’allarme!!!! ma non si è fermato nessuno.!!!!!

Fino a quando non ho detto ….. lascio stare il fuoco vado in strada…

perchè mi sono resa conto che da sola non riuscivo,…. mi sono detta fermo qualcuno…

fino a quando è passato Massimiliano … e ci siamo alternati: lui con il cartello ….un pò le secchiate d’acqua.”

 

Insomma, un pò di senso civico e buona volontà e si può fare tanto.!!!

Questo è l’insegnamento di questa storia.

Ma soprattutto FERMATEVI!!!!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *