Parmense.L’ambasciatore italiano in repubblica Ceca: “immigrati una soluzione allo spopolamento della montagna” [e alla estinzione degli italiani?]

Per l’ambasciatore italiano nella Repubblica Ceca, in visita al castello di Bardi nei giorni scorsi, il declino dei territori di montagna dovuti allo spopolamento e  “…Al decremento demografico che oramai purtroppo ci condanna come italiani…”,   può essere bloccato solo da progetti di accoglienza di migranti, che devono essere: inseriti, integrati ma soprattutto spinti ad accettare e rispettare le nostre regole  e le nostre usanze.

Di seguito le parole dell’Ambasciatore. Bisogna accoglierli:

“..Non attraverso sussidi ma facendoli lavorare, integrandoli in realtà come quella di Bardi dove un tempo esistevano città di 20000 abitanti e adesso siamo a 2200…. Non abbiamo alternative l’unica alternativa è integrare questi immigrati …A cui bisogna anche imporre delle cose, far capire che arrivando nel nostro territorio devono adattarsi alle nostre abitudini, alle nostre usanze, al nostro tipo di mentalità….”

Di seguito l’intervista in cui l’ambasciatore spiega la sua posizione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *