Calda accoglienza per i bambini saharawi da parte del volontariato di Borgo val di Taro

I bambini saharawi, piccoli ambasciatori di pace di un popolo da 40 anni in esilio, spesso dimenticato da quotidiani e tv, ritornano a Borgotaro per trascorrere un periodo di vacanza
lontano dal caldo torrido del deserto del Sahara.

La delegazione è composta da 9 bimbi e due accompagnatori.

Il Comune di Borgotaro -già stretto da un “patto di amicizia” con il popolo Saharawi siglato il 7 luglio 2022- oltre che il volontariato locale l’Azienda Usl e alcuni cittadini e professionisti
della nostra comunità, hanno aderito al progetto proposto di Help for Children con i quali abbiamo già avuto modo fi collaborare durante l’ospitalità dei bimbi bielorussi e dalla Regione
Emilia Romagna, che prevede di poter ospitare i bimbi e i loro accompagnatori nella settimana dal 3 luglio al 15 luglio a Borgotaro e dal 16 al 22 nella Colonia Regina Pacis gestita dalla
parrocchia di Sant’antonino a Marina di Massa .

Successivamente i bimbi si recheranno per altre due settimane a Bedonia quindi termineranno il loro soggiorno a Fornovo.

 


Durante il soggiorno a Borgotaro effettueranno un check medico completo e diverse visite previste per controllare il loro stato di salute e verranno organizzate gite e momenti ludici .

I bimbi saranno abiteranno i locali dell’Assistenza Pubblica Borgotaro – Albareto, i pasti saranno serviti dall’Avis Borgotaro – Albareto e dagli Alpini e durante il soggiorno potranno
godere della bellezza del nostro paesaggio e dell’accoglienza della nostra comunità.

E’ questo un progetto che coinvolge la nostra Valtaro ospitale e accogliente

Lascia un commento