La storia a lieto fine di Jake, meticcio scappato di casa e ritrovato dai Carabinieri di Borgotaro

Jake è un cane meticcio di cinque anni accudito con amore dal suo proprietario, ma ieri era fuggito dal giardino di casa e si era perduto.

Il proprietario, disperato, aveva cominciato a cercarlo ovunque, in tutti quei luoghi dove quotidianamente era solito portarlo a fare una passeggiata, ma quando si è accorto che era davvero sparito ha pensato al peggio ed ha avvisato il 112.

Appena passate le 15:00, una pattuglia dei carabinieri della Stazione di Borgo Val di Taro, in servizio di prevenzione sul territorio, stava percorrendo una strada vicinale che costeggia il bosco. I militari si sono lì accorti della presenza del meticcio, che portava al collo un collare nuovo e che faceva un pericoloso andirivieni tra la strada, il bosco ed il vicino burrone.

Con cautela, per non spaventarlo, lo hanno avvicinato. Jake era vistosamente impaurito ma, se pur con diffidenza, si è lasciato accarezzare e caricare in macchina. Tramite il microchip è stato quindi rintracciato quindi telefonicamente il proprietario.

Il cane in caserma è stato rifocillato e, dopo una foto ricordo con coloro che lo hanno salvato, è stato restituito al padrone, che ha ringraziato i militari per aver permesso il lieto fine della storia.

Lascia un commento