L’accoglienza romagnola

Luca dell’Hotel Royal di Misano Adriatico parla dell’accoglienza romagnola e delle attrazioni tipiche della costa adriatica.

L’accoglienza romagnola non è conosciuta solo in Italia ma ha varcato i confini nazionali, essendo ormai rinomata in tutto il mondo. Si ha una clientela che è fidelizzata e di ritorno che viene ormai da 40/50/60 anni sulla costa romagnola con i figli dei figli e nipoti. Una 6 generazione, che vengono sopratutto sulla costa del riminese, e non solo italiani ma anche molti tedeschi e scandinavi in generale.

Oltre all’accoglienza, c’è una spiaggia che offre tantissimo soprattutto per le famiglie quindi con giochi, cabine, impianti di pallavolo, gioco di bocce, calcetto. Offre riposo e divertimento per tutti i membri della famiglia.

Inoltre ci sono molto parchi divertimento che portano tantissima gente come l’Acquario di Cattolica, Oltremare e L’Acquafan a Riccione, Fiabilandia e l’Italia in miniatura a Rimini e Mirabilandia a Ravenna.

Per la notte è conosciuta soprattuto per le discoteche che negli ultimi anni, nonostante il covid, hanno rialzato l testa e ad oggi stanno ritornando agli antichi fasti. Discoteche come la Villa delle Rose, il Peter Pan, l’ex Cocoricò che oggi si chiama Cocco e la storica Baia Imperiale sono quelle che vanno per la maggiore e che negli ultimi tempi dopo il covid hanno avuto un rilancio particolare.

Lascia un commento