Serravalle, la porta della Val Ceno

Morena Canali ci racconta di Serravalle, la “porta della Val Ceno”.

La zona di Serravalle era probabilmente abitata già dal terzo secolo avanti Cristo, come testimoniato da alcuni ritrovamenti celtici, e in epoca romana fu luogo di un insediamento.

I marchesi Pallavicino, feudatari di Varano de’ Melegari, costruirono non lontano dalla pieve un castello, al confine con i territori di Parma e Piacenza. Il maniero fu poi conquistato e distrutto tra il 1195 e il 1197 dai parmigiani.

Nel quattordicesimo secolo un terremoto colpì Serravalle, causando il crollo dell’antica pieve, che venne poi riedificata.

La Chiesa di San Lorenzo è l’unica pieve della provincia di Parma a possedere un edificio indipendente, adibito a Battistero, considerato il monumento religioso più antico del parmense.

Lascia un commento