Fornovo da lunedì 29 giugno inizio lavori asfaltatura Statale 62 in Via Nazionale La Salita Via Veneto

Fornovo Taro da Lunedì 29 giugno 2020 inizio lavori di asfaltature della Statale 62 per la Cisa lungo Via Nazionale nel capoluogo, in località Salita e un tratto di Via Veneto

Fornovo Taro 26-6-2020 – Asfaltatura di Via Nazionale nel capoluogo e Statale Cisa in Località Salita. Martedì 30 giugno torna il Consiglio Comunale a riunirsi sui banchi del Municipio dopo l’emergenza Covid-19.

Dopo il blocco di tutte le attività, il sostegno alle persone e alle famiglie in difficoltà e al commercio locale, causa l’emergenza contagio Corona-Virus, l’Amministrazione Comunale di Fornovo riprende piano piano la programmazione interrotta. Lunedì prossimo 29 giugno inizierà l’asfaltatura e la manutenzione straordinaria della Statale della Cisa, in Via Nazionale nel capoluogo e nella frazione La Salita.

Check video servizio Asfaltatura

Un intervento necessario e fortemente auspicato e sollecitato dalla Giunta del Sindaco Michela Zanetti all’Anas, non solo per le criticità a carico dei veicoli in transito in questo tratto di Statale, ma anche per i disagi dei cittadini che abitano lungo e in prossimità della strada, dovuto agli eccessivi rumori e alle forti vibrazioni degli autoveicoli su una carreggiata fortemente danneggiata e sconnessa.

Oltre al segnale che limita la velocità degli autoveicoli a 30 trenta allora per limitare i rumori e la sicurezza dei numerosi pedoni in transito sui marciapiedi lungo Via Nazionale, sono già state fatte anche misurazioni del tratto da asfaltare in programma nel mese di luglio lungo Via Nazionale del Capoluogo con modifiche alla viabilità che saranno comunicate non appena l’Anas, esecutrice dei lavori, renderà noto il crono-programma definitivo.

Nell’intervento sarà interessata anche la Centralissima Via Veneto, non solo per diventare temporaneamente l’asse centrale della viabilità per gli autoveicoli in transito nel capoluogo ma anche per lavori di manutenzione stradale.

Martedì 30 giugno ritorna il primo Consiglio Comunale sui banchi dell’aula consigliare post Covid-19 con all’ordine del giorno una mozione sul commercio, l’approvazione del regolamento trasporto servizi sociali, il rendiconto finanziario 2019, una variante al piano regolatore cimiteriale, e la convenzione di segreteria associata con i Comuni di Borgotaro, Albareto, Tornolo e Varsi

Lascia un commento