Situazione di necessaria illegalità lungo la provinciale 42 del Mozzola. Intervista all’assessore provinciale.

Per alcuni agricoltori della zona è necessario infrangere la limitazione del traffico per non chiudere.

L’immagine che vedete è quella della strada che porta da Varsi a Rocca Vecchia lungo la provinciale che va verso la Valmozzola. Da diverso tempo lungo questa strada esiste un divieto di transito per i mezzi superiori 35 quintali, grosso quindi il problema per le aziende agricole ma anche per altri imprenditori che hanno le attività lungo questa strada provinciale.

Si parla spesso dell’esigenza di non far morire la montagna, questa limitazione  non va in queste direzione. Non poter transitare con mezzi più grossi di un camioncino vuol dire mettere a rischio l’alimentazione degli stessi animali o altrimenti infrangere le leggi e procedere con mezzi non autorizzati sulla provinciale.

Abbiamo chiesto all’assessore provinciale alla viabilità Gianpaolo Serpagli come pensano di risolvere il problema.

Immagini e maggiori informazioni nel video sottostante.

https://youtu.be/xHokzbVJXf4

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *