Befanaraduno Fornovo dalla 1a tromba alla Scala al gemellaggio musicale PR-RE

Non poteva essere aperto meglio di così, il Befanaraduno 2017, con Gianni Dallaturca, primo trombettista alla scala di Milano, nonché direttore della Banda musicale La Noce di Noceto, uno dei tanti gruppi “Folk Band” che hanno ravvivato la giornata nelle varie piazze.

Video raduno con interviste       dal TG Rta Video Taro del 7-1-17 (9m 20s)

La pungente giornata di freddo è stata anche l’occasione di un inedito gemellaggio tra Parma e Reggio. La Banda Musicale Reggiana di Viano e lo splendido gruppo Majorettes Le Orchidee di Langhirano, si sono unite per competere nei premi a concorso, sia musicali che coreografici. Alla fine termineranno secondi dietro la Banda di Montechiarugolo.

E’ stata una miriade di iniziative, rivolte sopratutto ai bambini, come deve essere, con i divertentissimi e cognitivi giochi di un tempo. Dispersiva per accontentare tutti? Si. Però i regali della Befana bisogna anche andarseli a cercare.

Pionieri dal 6 gennaio 2011 con il 1° raduno nazionale delle befane, ideato dai volontari della Croce Verde, lo spettacolo di Fornovo rimane ancora il punto di maggior riferimento della festa di chiusura di tutte le feste.

Organizzata dal Comune, Pro Loco, Comitato Befanaraduno e Consulta Giovani, la manifestazione arrivata alla sua settima edizione, si è conclusa sotto il tendone al Foro 2000 con i balletti del gruppo ValCeno Country, quelli dei giovani ballerini della scuola di Hip-hop di Dante Ponzio, e le premiazioni finali dei concorsi befanaraduno.

Caldi i ringraziamenti dei due presentatori Marco Tonelli e Chiara Bianchinotti presidente Pro Loco, rivolti alle ragazze della calza della befana, a Ikea, a Conad, ai volontari del gratta e pesca, al gruppo cucina, a quello cinofilo, agli sbandieratori, alle bande e alle majorettes che hanno sfidato il “croccante” freddo, ai volontari della staff della Proloco, e a tutti quelli che hanno collaborato per la buona riuscita della manifestazione.

La giuria composta dai Maestri Francesco Zarba presidente, Marco Tonelli, Giuliano Cremonesini e Michele Grassani di Riccò hanno così definito i vincitori del concorso Musicale e coreografico :

1° classificata del concorso musicale è la Folk Band “T.Candian” di Montechiarugolo con 133,5 seguono La banda di Viano e le Orchidee di Langhirano con 126 punti, e la Mezzabanda di Mezzani con 119,5.

Per la coreografia, 1° il gruppo folkloristico filarmonico Angiolo Del Bravo La Scala di San Miniato provincia di Pisa presente a Fornovo fin dalla prima edizione ,con 73 punti, vincitori anche del gruppo più numeroso, secondo la Cornfield Rock Band di Palestro provincia di Pavia con 64,5 punti, e ancora terzi la Mezzabanda di Mezzani con 60,5 punti.

Completano il quadro i gruppi Folk-Band di Torino e Fontanellato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *