Accordo Vigili del Fuoco comune di Medesano sulla Caserma alla confluenza dei Fiumi Taro e Ceno. Ascoltati i cittadini di Ramiola

Firmato  oggi 30 novembre 2022 l’accordo tra l’amministrazione comunale di Medesano e i vigili del fuoco per realizzazione di un distaccamento di Vigili del Fuoco nella zona di confluenza dei fiumi Taro e Ceno.

L’accordo prevede che l’amministrazione comunale di Medesano si occuperà di trovare i fondi per  edificare la struttura per ospitare i Vigili del Fuoco attraverso. La direzione regionale dell’Emilia Romagna si impegna ad attivare il distaccamento provinciale dei Vigili del Fuoco da realizzare nell’aria individuata dal Comune di Medesano e renderla operativa una volta completate il collaudo  con l’assegnazione di personale dei vigili del fuoco e mantenere in funzione dotandoli di tutti i mezzi le attrezzature e gli arredi necessari.

In sintesi il comune si impegna ad occuparsi delle mura i vigili del fuoco si impegnano a riempirla di mezzi e personale.

 Il tanto desiderato e soprattutto necessario, come abbiamo dimostrato con tanti nostri servizi in passato,  distaccamento nella zona di confluenza tra Valli Taro e Ceno  sta iniziando a prendere forma. 

Risolto anche uno dei più grossi problemi sollevati dalla popolazione di Ramiola,  la frazione del comune di Medesano che ospiterebbe il distaccamento.

 E’  stato scritto nero su bianco che si propone una nuova collocazione che è già stata visionata dal Comando dei Vigili del Fuoco di Parma e che quindi,  previa acquisizione da parte del comune di Medesano, potrebbe diventare il luogo in cui sarà costruita  la caserma.

Entro il 31 dicembre del 2023 è prevista una verifica dell’attivazione del presente accordo.

Firmato il direttore regionale dei Vigili del Fuoco dell’Emilia Romagna Michele De vincentis è il sindaco di Medesano Michele Giovannelli

Lascia un commento