LUPI IN APPENNINO: INTERVISTA AL PRESIDENTE DELL’ASSOCIAZIONE AIGAE, DAVIDE GALLI

Siamo con Davide Galli, presidente dell’associazione AIGAE, che si occupa di guide ambientali escursionistiche, che recentemente ha fatto anche attività di monitoraggio sul lupo.

Questa attività è iniziata a fine 2020 quando AIGAE ha aderito a una richiesta di ISPRA, Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale, di monitoraggio straordinario sulle presenza del lupo in Italia.

E’ stata la prima volta che si è verificata un’attività così metodica e contemporanea. Sono state selezionate 200 guide dalla commissione tecnico-scientifica,  per curriculum e in alcuni casi per presenza in luoghi considerati a “presenza intensiva”.

Immagine di repertorio

Le guide hanno poi percorso per diversi mesi dei tratti stabiliti dai tecnici coordinatori del progetto e hanno raccolto le tracce, i campioni e in alcuni casi anche i resti delle loro prede.

Questo è servito in particolare a raccogliere il DNA, per fare un’analisi sistematica dello stato del lupo in Italia, per capire le tipologie presenti e soprattutto per verificare la possibile presenza dei cosiddetti ibridi.

Chiaramente, come si afferma in questa intervista, non è un mistero la presenza del lupo in provincia di Parma, anche perché la provincia di Parma e anche quella di Piacenza rappresentano un corridoio dove l’Appennino si stringe e si mette in connessione poi con le Alpi, quindi è un passaggio, possiamo dire, quasi obbligato.

Davide ci racconta che durante questa esperienza non ha avuto modo di avere contatti con i lupi se non per un solo ululato perché come è importante ricordare, il lupo è molto diffidente nei confronti dell’uomo.

Per concludere dichiara che quando camminiamo nel bosco, e ci tiene a precisare che non è pericoloso farlo, il lupo ci sente ma che preferisce stare alla larga dell’animale più pericoloso e dannoso che esista al mondo: l’uomo.

 

CLICCA SULL’IMMAGINE CHE SEGUE per vedere il servizio andato in onda nel TG di RTA Parma

Vi ricordiamo che il TG va in onda alle ore 19:00 sul canale 89

 

Lascia un commento