COLLECCHIO. Cercano di vendere merce contraffatta nei pressi di una stazione di servizio. Denunciati dai Carabinieri

I Carabinieri della Stazione di Collecchio ieri pomeriggio, nel corso dei servizi di controllo del territorio, hanno notato due uomini che, fermi nei pressi di una stazione di servizio della zona approcciavano gli automobilisti di passaggio proponendogli della merce di marca da acquistare a prezzi convenienti. I militari hanno quindi proceduto al loro controllo, riscontrando che i due, di origini campane e già noti alle forze di polizia, erano in possesso di numerose confezioni, apparentemente di marche note e di due smartphone che cercavano di “piazzare”.

Dal controllo è emerso che la merce era stata contraffatta, apponendo false etichette o modificando quelle reali in modo da presentare dei profumi comuni come di noti e costosi marchi e trarre in inganno chi acquistava. Sottoposti a perquisizione, venivano inoltre trovati in possesso di false fatture relative alla merce. Entrambi sono stati denunciati per introduzione in commercio di merce con segni contraffatti e tentata truffa in concorso, mente la merce è stata tutta sequestrata.

Lascia un commento