PARMA, aggredisce i carabinieri con calci e gomitate durante un controllo, arrestato per resistenza a pubblico ufficiale

Anche in questa ultima settimana di agosto continuano senza sosta i servizi straordinari di controllo del territorio da parte dei Carabinieri della Compagnia di Parma, al fine di mantenere sempre alta la presenza delle Forze dell’Ordine e l’attenzione alle problematiche della sicurezza dei cittadini, in particolare nel centro del capoluogo ducale.

Sono stati effettuati numerosi posti di controllo, soprattutto lungo le principali vie del centro e i luoghi di aggregazione maggiormente frequentati, ma anche nei quartieri periferici, con l’impiego di personale in uniforme e in borghese.

Non sono mancati i controlli mirati alla sicurezza della circolazione stradale, nel corso dei quali le pattuglie dell’Aliquota Radiomobile hanno fermato numerosi veicoli ed elevato svariate contravvenzioni al codice della strada.

Non sono mancati interventi e denunce:

In viale Fratti un cittadino nigeriano, di 30 anni, pregiudicato nel tentativo di sottrarsi ad un controllo, aggrediva fisicamente i militari con calci e gomitate, causando ad un componente della pattuglia delle lesioni curate e medicate in pronto soccorso. L’uomo, una volta reso inoffensivo e stato tradotto presso la Caserma di Strada delle Fonderie e successivamente tratto in arresto per resistenza a pubblico ufficiale. Nella giornata odierna vi sarà l’udienza di convalida davanti al giudice competente del Tribunale di Parma.

Inoltre 2 soggetti sono stati segnalati ai preposti uffici della Prefettura quali assuntori di sostanze stupefacenti.

I controlli, nei prossimi giorni, continueranno in tutta l’area al fine di assicurare sempre maggiori standard di sicurezza a tutti i cittadini.

Lascia un commento