Salsomaggiore: rubano un auto e investono una donna, poi fuggono senza prestare soccorso

L’euforia per la vittoria dell’Italia agli Europei ed una buona dose di incoscienza, ha spinto sei giovanissimi ragazzi, due dei quali minorenni, a rubare un’auto con la quale hanno investito, fortunatamente senza conseguenze irreparabili, una donna nella centrale Piazza del Popolo durante i caroselli e i festeggiamenti seguiti alla vittoria ai rigori della Nazionale agli Europei.

I sei, al termine della partita, non accontentandosi di festeggiare appiedati, hanno ben pensato di rubare un veicolo parcheggiato non lontano dal centro e con quello partecipare ai caroselli in piazza con gli altri tifosi. Durante il loro giro però hanno urtato una donna, facendola cadere a terra e procurandole lesioni ad una gamba.

Probabilmente preoccupati per le conseguenze giuridiche e senza curarsi delle condizioni della vittima, si sono dati alla fuga senza prestare soccorso, abbandonando il veicolo rubato a qualche centinaio di metri dal luogo dell’investimento.

La donna, subito soccorsa, come detto riportava delle lesioni non gravi ad una gamba. Sul posto interveniva prontamente una pattuglia di carabinieri della Compagnia di Salsomaggiore che iniziava a raccogliere le testimonianze dei presenti per ricostruire i fatti.

Le successive indagini, svolte nel massimo riserbo dalla locale Stazione e dal Nucleo Operativo, grazie anche all’acquisizione delle immagini di videosorveglianza, hanno consentito di identificare i responsabili, tutti residenti tra Salso e Fidenza e che ora dovranno rispondere di omissione di soccorso e ricettazione di veicolo rubato.

Lascia un commento