Calestano. Cerca di comprare un trattore visto su un sito on line, ma viene truffato.

Nella giornata di ieri i Carabinieri della Stazione di Calestano, a conclusione dell’attività d’indagine, hanno denunciato per truffa un 33enne ed un 64enne residenti in Calabria e gravati da diversi precedenti di polizia.

I due con artifizi e raggiri sono riusciti ad impossessarsi della somma di 3250 euro.

La vittima, un 59enne residente a Calestano, il 25 marzo, mentre cercava su un sito di compravendita di mezzi agricoli un trattore da acquistare, leggeva un annuncio che faceva al suo caso.

Chiamato, il 33enne, inserzionista riferiva di abitare in provincia di Savona e che il mezzo era ancora disponibile ed il costo per perfezionare la compravendita era di 3000 euro a cui si dovevano aggiungere 250 euro per la spedizione a mezzo corriere.

Il pagamento doveva essere effettuato tramite bonifico bancario immediatamente in quanto altrimenti si sarebbe persa la prelazione.

Il 59 si recava in banca effettuando quanto richiesto ed inviava foto dell’avvenuta operazione e del documento di riconoscimento.

Il 33enne ricevuto il tutto contattava l’acquirente spiegando che il mezzo agricolo sarebbe stato consegnato nel corso della mattinata fornendo il numero del corriere.

Il 59enne contattava il corriere, identificato successivamente nel 64enne che facendo presenti diverse problematiche per il trasporto chiedeva ulteriori 800 euro per la consegna.

Al netto rifiuto di effettuare un ulteriore bonifico, l’uomo interrompeva la telefonata.

L’acquirente per avere delucidazioni per l’ulteriore spesa provava a contattare il venditore che dopo aver inventato delle scuse si rendeva irreperibile.

Dal numero di telefono dei due e dall’iban fornito per il pagamento i militari della Stazione sono riusciti a risalire alla vera identità dei truffatori denunciandoli.

Lascia un commento