Ruba la carta di credito e ritira 3000 euro: fermata 21enne moldava

I carabinieri della Stazione di Pellegrino Parmense, al termine di un’attività d’indagine, hanno denunciato una donna 21enne  moldava, responsabile del  furto della carta di credito ai danni di un 70enne del posto, che l’aveva ospitata. L’uomo ha conosciuto la ragazza, di cui sapeva solo il nome, sui social network ed ha iniziato a frequentarla ed ospitarla talvolta a casa per la notte.

 

 

In una di queste circostanze l’uomo, pensionato, si è accorto  dello smarrimento del portafoglio, che però  veniva rinvenuto dalla ragazza, che sosteneva di averlo trovato tra i vestiti. Solo dopo che la giovane era andata via si accorgeva della sparizione della carta bancomat e successivamente si avvedeva che dal conto erano stati effettuati, a sua insaputa, vari prelievi per un totale di circa 3000,00 euro. I militari effettuando gli accertamenti del caso, tra cui l’acquisizione dell’utenza telefonica e le videoriprese dei prelievi, sono riusciti  ad identificare la donna denunciandola all’Autorità Giudiziaria.

Lascia un commento