STOP al blocco delle vaccinazioni: riprende la somministrazione anche a Parma e provincia

Dopo il via libera dell’Autorità europea per i medicinali (Ema), e il parere positivo di Aifa (Agenzia italiana del farmaco) riprende dal 19 marzo anche a Parma e provincia la somministrazione del vaccino anti-covid19 di AstraZeneca. L’uso di questo vaccino era stato sospeso lunedì scorso in tutta Italia a livello precauzionale e temporaneo. Con la revoca della sospensione, dalle ore 15 del 19 marzo può riprendere così a pieno ritmo la campagna di vaccinazione nei cinque punti vaccinali a Parma e provincia dell’Azienda Usl e del Maggiore, secondo le stesse modalità operative già previste.

“Il via libera al vaccino è un’ottima notizia  – ha commentato la Commissaria straordinaria dell’Azienda Usl di Parma Anna Maria Petrini – perché ci consente di utilizzare tutti i vaccini che abbiamo ad oggi a disposizione, ovvero tutte le armi in nostro possesso in questo momento per sconfiggere il virus”.

GLI APPUNTAMENTI

Chi aveva già un appuntamento per la vaccinazione a partire da domani 19 marzo alle ore 15 e nei giorni successivi, e non gli sono state finora comunicate variazioni via SMS dall’Ausl, manterrà l’appuntamento già fissato e potrà presentarsi regolarmente al punto vaccinale indicato. I cittadini che avrebbero dovuto ricevere il vaccino nei giorni di martedì 16, mercoledì 17 e giovedì 18 marzo, sono già stati contattati dall’Ausl con la programmazione di una nuova data.

Per tutte le prenotazioni successive al 19 marzo, non cambia nulla: sono infatti confermate tutte le sedute vaccinali, per le quali rimangono invariati giorno, orario e sede. In questo caso i cittadini non riceveranno nessuna comunicazione via SMS.

NUOVE PRENOTAZIONI

Si ricorda che al momento possono prenotare la vaccinazione tutti i cittadini con età pari o superiore ai 75 anni (nati dal 1946 incluso in poi): la prenotazione può essere effettuata agli sportelli unici-Cup dell’Ausl di Parma, agli sportelli CUP delle farmacie abilitate, attraverso il Numero verde 800.608.062 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 16 e il sabato dalle 9 alle 13) e on line tramite il Fascicolo sanitario elettronico, l’App ER salute e il sito www.cupweb.it.

 

DISDIRE O SPOSTARE APPUNTAMENTO

E’ necessario chiamare  il numero verde 800.608.062, o andare agli sportelli unici – CUP o in farmacia, o tramite le modalità on line sopra citate. Se impossibilitati a presentarsi è importante disdire l’appuntamento, per consentire di occupare tutti i posti disponibili, ed evitare sprechi di vaccini e risorse.

 

I VACCINI UTILIZZATI

Il giorno della somministrazione, le persone ultra 75enni sottoposte a vaccinazione sono prese in carico dal medico vaccinatore che valuta la condizione clinica e i dati anamnestici. Sulla base di questa valutazione, per le persone con oltre 75 anni il medico decide quale vaccino somministrare (si può solo scegliere l’adesione alla vaccinazione non il tipo di vaccino). Attualmente i vaccini in uso sono i vaccini a mRNA (Pfizer e Moderna) ed i vaccini a vettore virale (AstraZeneca).

 

LE INFORMAZIONI

Sul sito www.ausl.pr.it nella sezione “Vaccinazioni anti-covid 19” sono disponibili informazioni di approfondimento e una sezione di domande e risposte in aggiornamento costante.

Lascia un commento