Corona Virus, a Bardi la situazione è tranquilla ed è più sotto controllo che in altri luoghi. Il comunicato stampa del sindaco.

AGGIORNAMENTO IMPORTANTE. Una notizia tranquillizzante trovata nel comunicato del sindaco di Bardi: il contagiato di Bardi non presenta sintomi quindi non dovrebbe essere stato fonte di contagio per nessuno.

 

E’ di ieri la notizia che uno dei contagiati dal Corona Virus  vive in val Ceno, a Bardi.

La situazione però non deve creare particolari preoccupazioni. Il vivere in un contesto con pochi abitanti riduce di molto la possibilità di contagiarsi gli uni con gli altri. Insomma una sfortuna che si tramuta in una opportunità.

La persona contagiata (non specifichiamo età ed altri dati)  ha avuto contatti con il Lodigiano e vive in una piccolissima frazione, quindi non nel  capoluogo.

La persona contagiata ed i famigliari in quarantena vengono riforniti di tutto ciò che gli serve lasciandoglielo a distanza quindi senza nessun contatto.

In questo l’aiuto è arrivato anche da parenti e conoscenti che nella massima sicurezza fanno sentire che la comunità gli è vicina moralmente …

Anche in questo caso lo spirito comunitario dei piccoli comuni di montagna è una grande risorsa, ma anche il contesto territoriale e la scarsa densità abitativa sono di aiuto.

 

“La tutela di tutta la popolazione ed in particolar modo degli anziani, che sono i  soggetti più deboli e quindi più a rischio di gravi complicazioni, è al centro del nostro lavoro. Ricordo che bisogna attenersi alle disposizioni ministeriali” queste le parole del sindaco di Bardi Giancarlo Mandelli  in una breve intervista telefonica che ci ha rilasciato. Per questo il comune ha messo in atto tutte le precauzioni necessarie per far si che il rischio di contagio sia nullo.

 

 SOSTIENICI GUARDANDO GLI SPOT DEI NOSTRI SOSTENITORI

 

 

Lascia un commento