Varano Melegari 75° Eccidio Dordia 1945-2020 la Memoria come Cultura del Dialogo e Bella Ciao canzone di tutti

Varano De Melegari, 10-1-1945 – 12-1-2020 – 75mo Eccidio del Dordia.

Varano Dè Melegari Eccidio Dordia 1945-2020 75mo anniversario La momoria Cultura del Dialogo e Una Bella Ciao di tutti non per divedere ma un inno alla Libertà

Dalla memoria degli eccidi alla costruzione della pace. E stato l’incipit della 75ma commemorazione a Varano De Melegari dell’Eccidio del Dordia.

Check video rappresentazione Eccidio Scolaresca e ragazze Anpi

Diciotto tra partigiani e giovani patrioti fucilati nel terribile gennaio del 1945 a Varano De Melegari. Era il periodo dei rastrellamenti per facilitare la ritirata tedesca dalla linea Gotica durante la seconda guerra Mondiale.

La giornata è iniziata nel freddo mattutino con la deposizione delle corone d’alloro al Monumento a ricordo dei martiri del Dordia lungo la Provinciale, davanti al Municipio e al Sacrario del Cimitero, poi nella palestra Comunale con gli alunni delle terze classi dell’Istituto Comprensivo Valceno, le ragazze dell’Anpi Martina Noleggi, Maria Chiara e Francesca Ruggeri, Camilla Cavalli e Elena Astorri con la loro “Bella Ciao, è di tutti”, a ricordare con forte emozioni, la vicenda storica.

A coordinare la rappresentazione teatrale le professoresse Simona Anelli e Elena Cignoni, Daniele Pompignoli della sezioni Anpi di Varano e lo storico Mario Gherardi. Consegnate pergamene ricordo agli intervenuti.

Sono intervenuti il Sindaco di Varano De Melegari Giuseppe Restiani alla presenza delle fasce tricolori dei Comuni limitrofi, Varsi, Albareto, Fornovo e Collecchio, la Provincia, il Gonfalone della Regione Emilia Romagna, le Forze dell’Ordine, le Associazioni partigiani e combattenti, gli alpini, il Corpo Bandistico di Fornovo diretto dal maestro Francesco Zarba, il complesso musicale dei Bonnini con la nuova versione della canzone La madre del ribelle.

Bersagliati di domande dagli studenti la rappresentante dell’Istituto Alcide Cervi di Reggio Emilia, Marco Minardi dell’Istituto Storico della Resistenza di Parma e Gianpaolo Cantoni come portavoce di un altro Eccidio avvenuto a Varano Marchesi qualche giorno prima di quello del Dordia.

Al pomeriggio, in contemporanea, quando al Teatro Regio il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella con “la cultura è dialogo” festeggiavano Parma 2020, l’escursione riflessiva lungo la Val Dordia sul luogo dell’Eccidio, si è idealmente legata all’evento dell’anno per la nostra provincia, ponendo la memoria come elemento vitale della cultura.

Una Santa Messa cantata a suffragio dei caduti è stata celebrata nella Chiesa Parrocchiale San Martino e San Pietro di Varano De Melegari.

Lascia un commento