Io non mi faccio truffare: i consigli dell’avvocato di Mi Manda Rai Tre

Io non mi faccio truffare I Consigli dell’Avvocato di Mi Manda Rai Tre

Lo scorso ottobre nella Sala Imbriani a Borgotaro si è svolto un incontro sulle truffe agli anziani soli e non solo per loro, organizzato dalla federconsumatori di Parma in collaborazione con il Comune di Borgotaro, il sindacato CGIL, e l’Auser,

con la partecipazione del comandante della compagnia dei Carabinieri di Borgotaro Maggiore Agostino Gentile e Silvia Dodi avvocato consulente di federconsumatori e di Mi Manda Rai tre.

Prima della conversazione con l’Arma e l’avvocato sono intervenuti, iI Sindaco Diego Rossi, Fabrizio Ghidini presidente federconsumatori di Parma, Paolo Spagnoli e il segretario Paolo Bertoletti del Sindacato CGIL.

Se il Maggiore dei Carabinieri ha posto l’accento sulla collaborazione di ogni singolo cittadino, dove basilare è il segnalare tramite foto, filmati alle forze dell’ordine qualsiasi cosa equivoca, sopratutto il numero di targa delle auto sospette, l’avvocato invece ha voluto approfondire, nell’era dei social e delle frodi tramite internet, i termini dei regolamenti e leggi, come correre ai ripari senza perdere tempo, non solo per denunciare, ma anche per rimediare sui raggiri subiti, partendo dal diritto di recesso.

Oltre alle iniziative di allerta sugli anziani tramite i medici di famiglia e i parroci delle varie parrocchie, sui raggiri di strada, gli imbroglioni porta a porta, clonazione di bancomat, truffe online, e falsi annunci di lavoro, quello di Borgotaro è stato il quindicesimo incontro di “Non facciamoci truffare” e altri sono in programma sul territorio.

Difenderci è facile: chiamare il pronto intervento 112, la polizia 113, la finanza 117 e non per ultimo seguire la pagine facebook SOS truffe Parma per rimanere aggiornati sulle novità dei raggiri.

Lascia un commento