Parma: Controlli in centro dei Carabinieri, tra bici rubate e permessi di soggiorno irregolari

Continuano stringenti i controlli delle forze dell’ordine nelle piazze cuore della movida parmense, al fine di prevenire reati predatori e legati all’abuso di sostanze stupefacenti e alcoliche.

Nel corso delle procedure svolte la scorsa notte, sono emersi diversi illeciti riscontrati dai carabinieri del N.A.S. di Parma e dalla Polizia Municipale del capoluogo.

Un cittadino del Gambia, domiciliato a Parma, incensurato, è stato fermato in via Garibaldi con una bicicletta che era stata rubata la mattina del 22 ottobre. La bici è stata restituita al legittimo proprietario;

Un cittadino egiziano irregolare domiciliato a Parma, con precedenti, il quale controllato in via Vittorio Emanuele Orlando è risultato inottemperante all’ordine di espulsione del Questore notificatogli il 20/05/2021;

Un cittadino turco, residente a Correggio (RE), con precedenti, controllato nei pressi di barriera Repubblica e trovato in possesso di un bastone in legno della lunghezza di 70 cm;

Un cittadino liberiano, residente a Salsomaggiore Terme (PR) incensurato, il quale, sottoposto a controllo in via Emilia Ovest, si è rifiutato di esibire ai militari il permesso di soggiorno fornendo false generalità.

Tutti questi controlli hanno portato a denunce in stato di libertà all’autorità giudiziaria.

Lascia un commento