Borgotaro passerella auto storiche della 4 giorni Terre di Canossa

Venerdì mattina, il sesto GP Terre di Canossa ha preso di sorpresa Borgotaro. La gente per strada si è vista arrivare in pieno centro un centinaio di auto d’epoca, provenienti non solo da tutte le Regioni della nostra penisola ma anche dall’Inghilterra, e da tutta l’Europa, dalla Russia fin al Giappone, anche Australia, Stati Uniti e dal Qatar.

video passerella in centro  TG Video Taro del 16-4-2016

Tutte, rigorosamente prodotte dal 1927 al 1976. Auto di prestigio come Le Bentley Le Fiat Balilla, Lancia e Bugatti del primo novecento, alle più recenti dalle Porsche Jaguar e Maserati e tante altre.

Borgotaro auto epoca Canossa5terre RTA.Immagine005-2 Borgotaro auto epoca Canossa5terre RTA.Immagine008-2  Borgotaro auto epoca Canossa5terre RTA.Immagine006-2 Borgotaro auto epoca Canossa5terre RTA.Immagine009-2  Borgotaro auto epoca Canossa5terre RTA.Immagine011-2 Borgotaro auto epoca Canossa5terre RTA.Immagine012-2 Borgotaro auto epoca Canossa5terre RTA.Immagine013-2 Borgotaro auto epoca Canossa5terre RTA.Immagine014-2  Borgotaro auto epoca Canossa5terre RTA.Immagine016-2

In arrivo dalla Valceno, le auto con un tono ancora ruggente hanno percorso il viale di Via Bottego per una prova di regolarità a tempo e dopo il breve tratto di Largo Roma si sono tuffati in passerella lungo Via Nazionale per il ristoro e un po’ di shopping.

Borgotaro auto epoca Canossa5terre RTA.Immagine017-2 Borgotaro auto epoca Canossa5terre RTA.Immagine010-2 Borgotaro auto epoca Canossa5terre RTA.Immagine004-2

Dopo il controllo, via ancora. Direzione Liguria -Toscana per arrivare Domenica a Reggio Emilia in una miscela di competizione, turismo, gastronomia e relax.

Lascia un commento