Guarda il TG Parmense del 28 giugno 2021

 

SERE D’ESTATE

VIA LA MASCHERINA

Lo scorso week end, viste anche le temperature africane registrate in città, sono stati molti quelli che hanno deciso di trascorrere una giornata in montagna in cerca di refrigerio e di un rilassante contatto con la natura.

In tale contesto, brutta disavventura, per fortuna a lieto fine, per una famiglia parmigiana, che ha deciso di passare la domenica a passeggio nei boschi di Corniglio, nella zona vicino al Lago Santo.

I quattro, padre, madre e due figli minorenni, si sono allontanati dai sentieri tracciati nell’area, non riuscendo più ad orientarsi e ritrovare la strada per l’area di parcheggio in prossimità del Rifugio Lagdei.

Intorno alle ore 20:30, non è rimasto loro altro da fare che contattare il numero di emergenza “112” dei Carabinieri, che immediatamente hanno avviato le ricerche.

In pochissimo tempo, alcuni militari della Stazione Carabinieri Forestale presente proprio in quella zona, si sono adoperati per dare indicazioni telefoniche ai dispersi e per “battere” a piedi l’area circostante.

Dopo circa 30 minuti, la famiglia in difficoltà è stata rintracciata, tutti in buona salute. I militari dell’Arma provvedevano a riaccompagnarli presso la propria autovettura con cui, poco dopo, facevano rientro in città.

  •  MEDESANO FESTE E RICORDO

Nella città ducale, nel corso della giornata di ieri, diverse le pattuglie che hanno perlustrato le aree in prossimità della stazione ferroviaria, i parchi cittadini ed alcune piazze del centro.

Nella serata di ieri, i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Parma, impegnati in servizio perlustrativo, transitando in Via Toschi, venivano avvicinati da un cittadino che indicava un soggetto che si stava allontanando in direzione della stazione ferroviaria subito dopo aver rubato una bicicletta, previa forzatura della catena di sicurezza.  La pattuglia dell’Arma, immediatamente, rintracciava e fermava il ladro recuperando la refurtiva.

A seguito di successivi accertamenti si appurava che il medesimo soggetto aveva asportato un sellino anche da un’altra bicicletta parcheggiata nella vicinanze.

I beni recuperati venivano restituiti ai legittimi proprietari.

L’uomo, un 30enne magrebino, già gravato da numerosi precedenti di polizia specifici, veniva tratto in arresto in flagranza di reato e sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione in attesa delle determinazioni della competente Autorità Giudiziaria. 

  • passeggiata contile
  • FORNOVO scoperta nel giardino del Municipio un’altra panchina sui diritti Civili

LA PANCHINA VIOLA e la GENTILEZZA –  iniziativa della delegata alle pari opportunità AnnaMaria Berselli che per l’occasione ha indossato la fascia tricolore di primo cittadino.

E’ stata letta dalla bambina NICOLE ASTRI una favola sul colore VIOLA di Morena Canali,  tratta dal Libro dell’Associazione La Pergamena “Il Regno del Colore”

  • VAL CENO LA FIERA A VARSI

 

    • COLLECCHIO Consiglio Comunale del 15-6-2021 Interrogazione del Consigliere Francesco Fedele sulla situazione dei lavori alla Scuola ALLENDE del Capoluogo. Risponde l’Assessore Gian Carlo Dodi. Intervento di riqualificazione per quasi un milione di euro.
  • bore
  • COMPIANO In cucina con le erbe spontanee intervista allo chef Mario Marini di Strela

Lascia un commento