Extracomunitario truffato da un 21enne italiano

I Carabinieri della Stazione di Parma Oltretorrente, hanno deferito all’Autorità Giudiziaria, un cittadino italiano per truffa informatica e trasferimento fraudolento di valori.

L’uomo, 21enne, ha indotto un cittadino ghanese, 26enne, residente in città a versare la somma di 250 euro, su postpay, per l’acquisto di una bici elettrica.

Il ragazzo, nella scorsa primavera, navigando su internet si è imbattuto in uno dei tanti annunci ingannevoli e, naturalmente, dopo il pagamento della somma stabilita non avendo ricevuto la bici ha denunciato il tutto ai Carabinieri della Stazione.

Comunicato stampa del 10 dicembre 2020

Lascia un commento