Fornovo in Abruzzo con il Viaggio dell’Anima

In occasione delle celebrazioni commemorative dei 10 anni del sisma che ha colpito l’Abruzzo la notte del 6 aprile 2009, il Comune di San Demetrio Ne’ Vestini nella persona del Suo Sindaco Silvano Cappelli ha invitato l’Associazione Culturale La Pergamena di Fornovo per ricordare la testimonianza di solidarietà che l’Associazione aveva espresso all’epoca, tanto da ottenere un prestigioso riconoscimento dall’allora Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, il quale conferì proprio a La Pergamena un medaglia per l’alto valore sociale e culturale dell’evento “Viaggio dell’Anima”.

La delegazione partita da Fornovo ha visto presenti non solo il vertice dell’Associazione La Pergamena con Cristina Signifredi e Paola Mazza, ma anche il neo Sindaco Michela Zanetti e l’Assessore alla Cultura Alessandro Savi, che con entusiasmo hanno raccolto il testimone in questo “Viaggio dell’Anima dieci anni dopo”.

Come allora, La Pergamena è partita da Fornovo per raccontare una favola, in questa occasione però ha presentato i propri libri “Il Regno del Colore” ed “Amico Cibo” che sono stati donati al Comune di San Demetrio, alla Biblioteca della Scuola, all’Associazione PlecoArt e ad una locale scuola dell’infanzia. L’evento, dopo i discorsi di rito ed i saluti inviati anche dal Presidente della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini, dal parroco di Fornovo Taro Don Mario Mazza e dall’amico ed ex consigliere regionale Gabriele Ferrari, che all’epoca si era fatto promotore dell’iniziativa, e lo scambio dei doni portati anche dal Comune di Fornovo, la manifestazione è proseguita con la lettura creativa delle fiabe che ha visto la presenza di numerosi bambini che si sono lasciati coinvolgere, mettendo anche in scena una simpatica favola dedicata alla pizza quattro stagioni.

La giornata è poi proseguita con la visita a L’Aquila ed al centro di San Demetrio, dove la delegazione ha potuto apprezzare il grande sforzo fatto dagli Enti pubblici e da numerosi privati per riportare la normalità in un luogo così martoriato dal sisma.

La delegazione si è poi trattenuta qualche giorno a San Demetrio per degustare i prodotti tipici abruzzesi, ammirare anche le bellezze naturali del luogo tra cui le Grotte di Stiffe ed il Lago Sinizzo e soprattutto incontrare vecchi amici.

Un particolare ringraziamento va al Sindaco di San Demetrio Ne’ Vestini Silvano Cappelli ed a tutta la comunità per l’accoglienza e l’ospitalità dimostrate, con l’auspicio di creare un vero e proprio gemellaggio fra i Comuni per rafforzare gli sforzi socio/culturali effettuati fino ad oggi dall’Associazione La Pergamena.

Lascia un commento