Spengono un incendio e trovano un cadavere.

[errata corrige ci è stato riferito che all’arrivo dei Vigili del Fuoco l’incendio era già spento]

Erano da poco passate le 10 questa mattina quando a Fornovo Taro si sono sentite passare le sirene dei vigili del fuoco. Erano due le squadre provenienti da Parma e dirette a Respiccio in Val Sporzana. Una passante aveva avvistato del fumo, visto l’incendio ha avvisato il 115

I pompieri sul posto hanno rapidamente spento le fiamme ma  si sono accorti che a poca distanza da uno dei punti in cui  stavano bruciando le sterpaglie  c’era un corpo.

Immediato è scattato l’allarme sanitario. Sul posto è arrivata l’auto medica della Croce Verde Fornovese che però non ho potuto fare altro che constatarne il decesso.

Probabilmente l’uomo, un 54enne del posto con problemi di salute, aveva perso la vita poche ore prima, forse mentre cercava di spegnere le fiamme.

Sul posto anche il capitano dei Carabinieri, il maresciallo di Fornovo Cardinali, i Carabinieri Forestali e la Scientifica per indagare la dinamica di ciò che è accaduto.

Verso le 12.00 è stata autorizzata la rimozione della salma che è stata effettuata dal mezzo attrezzato della Croce Verde Fornovese.

Quando siamo arrivati  verso le 13.30 su posto rimaneva il fettucciato con su scritto “non oltrepassare” dei Vigili del Fuoco, e due pezzi di terreno bruciati. Uno vicino al cancello l’altro nei pressi di un immobile semidiroccato.

Nella zona dell’immobile si sentiva in modo chiaro odore di nafta. Davanti al portone in metallo una zona di sterpaglie bruciate poi poche decine di centimetri di terreno non toccato dal fuoco prima di arrivare  ad una sagoma scuro-untuosa visibile sul terreno. La sagoma si trovava affianco ad una cisterna di forma cubica da 1 mc. Sembra che il corpo si trovasse in quella posizione.

A pochi passi una canna per l’acqua verde collegata ad un rubinetto esterno.

Allontanandoci abbiamo chiesto informazioni alle vicine di casa che ci hanno riferito di non essersi accorte di nulla. Hanno scoperto che era successo qualcosa solo all’arrivo dei Vigili del Fuoco.

Rimangono però diversi gli interrogativi a cui dare un risposta primo tra tutti: perchè all’arrivo dei Vigili del Fuoco l’incendio era già spento?

Nel TG Parmense di domani sera mercoledì 18 giugno le immagini del luogo e altre informazioni.

 

Lascia un commento