Servizio turistico dell’Unione Pedemontana Parmense riapre le porte al pubblico: dal 26 aprile riparte il turismo

La cultura e il turismo in Pedemontana riaprono le braccia al pubblico. Con il ritorno della regione Emilia-Romagna in zona gialla, è infatti possibile tornare a visitare mostre, castelli e musei, oppure partecipare, seppur in numero contingentato e con prenotazione, a spettacoli ed eventi, naturalmente nel rigido rispetto dei protocolli e delle linee guida per evitare il contagio da covid-19.

A partire dal 26 aprile, è prevista, quindi, la progressiva riapertura dei luoghi di interesse monumentale, artistico e culturale, promossi dal Servizio turistico dell’Unione Pedemontana Parmense, che si trovano nei territori di Collecchio, Felino, Sala Baganza e Traversetolo. Si tratta, in particolare, della Rocca Sanvitale di Sala Baganza, del museo “Renato Brozzi” di Traversetolo, dove è in corso l’importante mostra sulla scultura animalista, della Fondazione Magnani Rocca a Mamiano (Traversetolo) e del museo “Ettore Guatelli” di Ozzano Taro (Collecchio). Riaprono al pubblico anche le esposizioni che rientrano nel circuito dei Musei del Cibo, come quello del Vino, collocato nelle cantine della Rocca Sanvitale, del Salame, nei locali del Castello di Felino, e del Pomodoro e della Pasta alla Corte di Giarola (Collecchio).

 

 

La Pedemontana Parmense è «pronta ad offrire ai visitatori le eccellenze culturali, artistiche, architettoniche presenti sul territorio – sottolinea l’assessore al Turismo dell’Unione e sindaca di Collecchio Maristella Gallicon una serie di regole necessarie perché le visite possano svolgersi nelle migliori e più sicure delle condizioni».

Per maggiori informazioni sulle aperture, sugli eventi in programma e per effettuare le prenotazioni, occorre rivolgersi all’Ufficio Informazioni e Accoglienza Turistica (IAT) dell’Unione Pedemontana Parmense, che ha sede nella Rocca Sanvitale di Sala Baganza, in piazza Gramsci 1. Lo IAT può essere contattato telefonando al numero 0521 331342, oppure via email all’indirizzo iatsala@comune.sala-baganza.pr.it, dal martedì alla domenica, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 17.

Ulteriori informazioni sui musei, sugli eventi in programma, sui possibili itinerari  e sulle strutture di accoglienza turistica, sono disponibili sul sito www.unionepedemontana.pr.it.

Lascia un commento