Prima “Sera d’Estate in Appenino” a Bardi si parlerà di turismo sostenibile

Il 19 giugno si svolgerà, presso il castello di Bardi, la prima puntata di Sere d’estate in Appennino. 

Sere d’estate in Appennino è una rassegna d’incontri, arrivata alla sua seconda edizione e promossa dal GAL del Ducato e dalla cooperativa Diaspro Rosso, che vuole raccontare l’Appennino parmense e piacentino da un punto di vista inedito, mostrandone dal vivo i luoghi e le bellezze naturalistiche.

Durante la prima puntata, che sarà registrata e trasmessa in diretta dal chiostro del castello di Bardi, si parlerà di Turismo sostenibile. 

Saranno presenti e parteciperanno al dibattito Andrea Pontremoli, AD della Dallara Automobile, Pierangelo Romersi, direttore di Visit Emilia, Giovanni Pattoneri, diretto del Gal del Ducato, Davide Galli, presidente nazionale AIGAE e Francesco Fulvi dell’associazione Manifattura Urbana. Parteciperanno all’evento anche Fabrizio Costa, presidente Diaspro Rosso, Giancarlo Mandelli, sindaco di Bardi e Luigi Fecci, presidente dei Lions Val Ceno. 

La puntata sarà trasmessa in diretta, dalle 18.30, sulla pagina Facebook Sere d’estate in Appennino, e sarà trasmessa in tv martedì 22 giugno su canale 88 (RTA) alle ore 20.30.

Lascia un commento