Mi sono vaccinato contro il Covid perchè…. il video del momento della mia vaccinazione.

Guarda il video cliccando sull’immagine che segue

Quest’anno festeggio i miei 35 anni di servizio come volontario Anpas presso la Croce Verde fornovese e come regalo ho avuto l’opportunità di poter fare il vaccino anti covid.

 Quando la presidente mi ha chiamato ho detto sì  con entusiasmo, nonostante la mia scarsa simpatia  per gli aghi.

Ho detto sì per me,

ho detto sì per la mia famiglia,

ho detto sì per il mio prossimo,

ma soprattutto ho detto sì perché ho voglia di tornare alla normalità, 

magari una normalità migliore di quella di prima, con la speranza che il virus possa lasciare anche qualcosa di buono.

 Lunedì sera11 gennaio 2021, dopo aver chiesto l’autorizzazione all’ufficio stampa della ASL di Parma, assieme a Cesare Groppi, mi sono recato presso l’ambulatorio 2 del Padiglione 23 dell’Ospedale Maggiore di Parma e mi sono  sottoposto alla prima vaccinazione anti-covid.

 Qualche preoccupazione c’era a causa dalle tante voci che sono arrivate via social, ma anche da persone che conosco. 

Dopo aver fatto la prima dose posso dire che erano tutte preoccupazioni assolutamente infondate, non ho avuto nemmeno male al braccio nelle ore seguenti.

Ho deciso di rendere pubblica la mia vaccinazione perchè  spero  di convincere qualche dubbioso a farsi vaccinare, perché penso sia la cosa migliore per il futuro nostro e del nostro paese.

 Non so se mi contagerò oppure no  ma, per ora, sono certo che  il vaccino non ha conseguenze preoccupanti

…e dopo aver visto un video scherzoso sulla vaccinazione sui social media, posso dire che non mi sono trasformato in un cavallo  (nel video un uomo,  mentre diceva che il vaccino non aveva effetti collaterali,  si trasformava in cavallo), anche se mi piacerebbe trasformarmi in un uomo: magro, atletico e con una folta chioma capelli.

Ma  ho qualche dubbio che il vaccino possa arrivare a tanto. Cosa di te ci posso sperare 🙂

Lascia un commento