Trovata una modica quantità di hashish nei bagni di una scuola del capoluogo

Proseguono senza sosta i servizi di controllo del territorio da parte dei Carabinieri del Comando Provinciale di Parma, in particolare per prevenire e reprimere i reati  predatori e contrastare lo spaccio di droga.

Obiettivo, non solo garantire sicurezza, ma incrementarne la percezione da parte della popolazione.

I Carabinieri della  compagnia di Parma e del Nucleo Cinofili Carabinieri di Bologna nel corso di un servizio svolto nel capoluogo, che ha interessato anche le scuole hanno segnalato alla locale Prefettura per uso personale di sostanze stupefacenti 9 cittadini.

Presso un plesso scolastico, controllato con l’unità cinofila, è stato rinvenuto, nei bagni, e sequestrato a carico di ignoti un grammo di sostanza stupefacente tipo hashish.

Sequestrati complessivamente, nell’arco del servizio, 10 grammi di sostanza stupefacente.

 

Nello stesso servizio, in Via Ugo BASSI, veniva denunciato per spaccio di sostanza stupefacente un 27enne nigeriano sorpreso a cedere un grammo di cocaina.

COMUNICATO STAMPA

Lascia un commento