3000 euro di sanzione per il gestore di un PUB di PARMA

I Carabinieri del Nucleo Antisofisticazione e Sanità di Parma, unitamente ai militari del Comando Provinciale, nell’ambito della campagna di controllo straordinario  presso gli esercizi di ristorazione a seguito dell’emergenza sanitaria “Covid-19”, hanno effettuato un’ispezione ad un pub del capoluogo.

Nel magazzino, sono state  riscontrate diverse carenze igienico sanitarie dovute allo sporco ed alle ragnatele, nonché la commistione di alimenti con materiale vario.

Nelle celle frigorifere, alcune  elle quali non funzionanti, sono stati rinvenuti e sequestrati kg.40 di prodotti alimentari di vario genere non adeguatamente conservati o scaduti di validità.

Il valore della  merce sequestra ammonta a circa mille ed al 46enne, legale rappresentante del locale, sono state contestate violazioni amministrative per un importo pari a 3 mila euro.

Lascia un commento