Se le cose continuano così l’epidemia si spegnerà. Il 24 marzo raggiunto R0=1. Il numero dei positivi al tampone inizierà a scendere nei giorni di Pasqua

[In copertina l’immagine di un nostro grafico in cui riportiamo la crescita dei contagi in alcuni stati del mondo confrontati con l’Italia, più la retta è ripida più è alta la velocità del contagio]

Il numero dei positivi al tampone inizierà a scendere nei giorni di Pasqua , a dirlo è stato Nicola Fusco uno dei matematici più brillanti di Italia, in una intervista che il professore ha rilasciato ieri 29 marzo 2020 a “Il Mattino” di  Napoli.

Fusco, che è  professore ordinario di analisi matematica, ma anche socio della Accademia dei Lincei e membro del Comitato Direttivo dell’Istituto Nazionale di Alta Matematica, è il matematico che nelle scorse settimane ha più volte dimostrato di centrare le sue stime.

Il prof. Nicola Fusco in una immagine trovata sul sito dell’ Università Federico II di Napoli

Sulla base di queste stime e grazie al miglioramento dei dati dovuto al nostro impegno a stare a casa,  il ricercatore partenopeo ha studiato il famoso R0= (il valore che se scende sotto l’1 ci potrebbe portare alla fine dell’epidemia) ed ha  visto  che  il 10 marzo (appena scattato il blocco nazionale) R0=2.3 ,  il 21 marzo era sceso a 1.9. La discesa più rapida si è avuta il 24 marzo quando si è arrivati a 1.1.

Dal 25 marzo si è arrivati a quota 1, la quota in cui la malattia si stabilizza.

Insomma questi ed i prossimi giorni dovrebbero essere i peggiori poi dovremmo vedere avvicinarsi l’uscita del tunnel.

Ma questo non deve farci pensare che da domani tutto andrà bene. I decessi potrebbero continuare ad aumentare così come le persone in terapia intensiva e negli ospedali, ma entro  due settimane potrebbero iniziare a migliorare anche questi dati.

Se questi dati fossero confermati e se non ci saranno nuove impennate, si potrebbe pensare ad una progressiva  riapertura delle attività a partire  dalla data del 18 aprile.

Ma le cose non torneranno come prima, domattina, 30 marzo 2020, alle 8.10 un nuovo articolo in cui vi diremo come dovranno e dovremo cambiare le nostre abitudini quando verrà tolto il blocco.

 

 

Lascia un commento