Comunale Fornovo al Sivizzano il derby con la Folgore 1-2 contestato arbitraggio

Dopo aver perso per 0-1 all’andata, il Sivizzano di Simone De Pietri si aggiudica il derby con la Folgore nella prima giornata di ritorno del  campionato di seconda categoria.

Contestato l’arbitraggio da parte della Folgore Fornovo sul risultato di 1-2 in favore del Sivizzano:

prima per non aver dato un rigore su un presunto fallo in area avversaria,

poi per aver concesso solo 4 minuti di recupero a fronte di numerose meline, e tempi persi per le due espulsioni e le inutili discussioni tra arbitro e la panchina nero-arancio,

e quando, a tempo scaduto causa le discussioni in campo, su una punizione a favore della Folgore con la sfera che stava scendendo in area del Sivizzano, l’arbitro fischia la fine della partita, togliendo la possibilità di giocare la palla, sopratutto alla Folgore l’ultima occasione di agguantare il pareggio in extremis.

In una partita sostanzialmente equilibrata, e un primo tempo terminato in parità  1-1 con le reti di Zanrè e autogol di Amoroso del Sivizzano, a un quarto d’ora dal termine succede di tutto:

appena entrato Toscani porta in vantaggio il Sivizzano indovinando da fuori area un bel tiro a fil di palo,

poi vengono espulsi per qualche parola di troppo, prima Olari portiere del Sivizzano e poi Tomasello centrocampista della Folgore,

infine, con i nervi tesi senza più giocare, si arriva al “beffardo” triplice fischio dell’arbitro, che scatena l’ira dei giocatori e non solo della Folgore.

In classifica la Folgore Fornovo rimane seconda a dieci punti dal Cervo Collecchio,  insieme a Montanara/Ducale e il Palanzano con una partita in meno, quinto  ad un punto il Sivizzano insieme al San Leo.

In prima categoria: Levante Fornovo-Medesano 2-0, Solignano Ghiare 3-1 con reti di Lekcaj, Palumbo e Boateng,  Valtarese Calestanese 0-0, Sant’Ilario Bardi 0-1.

 

Lascia un commento