Appennino, Barigazzo. Un uomo cade in un dirupo intervengono due elicotteri: da Cervia e da Brescia.

[CLICCA QUI per leggere il comunicato stampa de Saer e le immagini dell’intervento]

[a fondo pagina il video dell’intervento dell’Elicottero dell’Aereonautica Militare di Cervia con il Soccorso Alpino]

Nella sera di domenica 6 gennaio nei pressi della cima del Monte Barigazzo, nel comune di Varsi, in Val Ceno, un cacciatore è caduto nel dirupo sottostante. Immediatamente e professionalmente è scattata la macchia dei soccorsi coordinata dalla Centrale Operativa Emilia Ovest.

Di seguito la cronaca minuto per minuto  che abbiamo fatto nei concitati momenti delle operazioni di soccorso.

A fondo pagina potete trovare alcune immagini di repertorio della cima del Monte Barigazzo.

ore 19.20 Da qualche decina di minuti diversi mezzi di soccorso si stanno precipitando verso la punta del Monte a Barigazzo. Poco prima delle ore 19.00 una persona è caduta in un dirupo proprio nei pressi della cima più alta del famoso monte dell’Appennino Parmense.

L’allarme è scattato ad opera di alcune persone che erano nelle vicinanze dell’infortunato al momento dell’incidente.

Sul posto si stanno precipitando l’ambulanza della Assistenza Pubblica di Varsi, l’ Automedica della Croce Verde Fornovese, il Soccorso Alpino e i Vigili del Fuoco con due squadre una da Parma ed una da Borgotaro.

Tante anche le persone del luogo che si sono mobilitate con mezzi e competenze per aiutare i soccorritori.

Sembra che l’infortunato risponda alle richieste dei soccorritori.

Si attendono Vigili del Fuoco e Soccorso Alpino per illuminare la zona e raggiungere la persona. 

 

Il luogo dell’incidente da un punto di vista più ampio.

 

 Ore 19.55 sono sul posto Ambulanza della AP di Varsi, Automedica di Fornovo e Soccorso Alpino.

E’ stato richiesto anche l’intervento di un elisoccorso attrezzato per il volo notturno.

ore 20.10 alcuni abitanti della Val Mozzola ci hanno comunicato che c’è una zona del monte illuminata a giorno dalle fotoelettriche. Probabilmente quella che abbiamo indicato nelle immagini seguenti. Cliccateci sopra per ingrandirle.

   

Immagine di repertorio del versante del Barigazzo verso la val Mozzola

ore 20.20 ci hanno comunicato dell’atterraggio di un elisoccorso a Varsi.

21.00 L’infortunato è stato raggiunto grazie ad una calata creata dai tecnici del soccorso alpino da diversi minuti. Grazie all’impegno dei  Vigili del Fuoco  è stato calato anche il medico rianimatore dell’automedica di Fornovo Taro che sta stabilizzando le condizioni di salute del paziente.

Si sta attendendo l’elicottero del soccorso marittimo partito da Cervia diverso tempo fa, che dopo aver caricato altri tecnici ed un medico rianimatore  del soccorso alpino  a Pavullo, sta giungendo sul posto per verricellare l’uomo infortunato   e portarlo verso il Maggiore di parma.

ore 21.20 sul posto l’elicottero arrivato da Cervia per verricellare l’infortunato, un uomo di 59 anni che vive in zona

ore 21.30 ci hanno comunicato che l’uomo è in condizioni molto gravi ma vivo.

ore 21.35 Alessio C. attraverso i social media ci ha comunicato che l’elicottero che si trova a Varsi è quello di Brescia. Quindi in zona ci sono 2 elicotteri.

ore 21,50 l’elisoccorso di Cervia è in volo verso il Maggiore di Parma, i soccorsi sul Barigazzo stanno smobilitando.

https://youtu.be/k7_sVif9pWA

 

Lascia un commento