Sacca di Fornovo amicizia italo-brasiliana la 12ma FEB d’ora in poi si chiamerà Brigata Fornovo di Taro

VIDEO 12ma brigata FEB Fornovo di Taro

TG RTA Video Taro del 9-5-17 (al 8’40”)

Per la prima volta dopo 71 anni non c’erano i reduci brasiliani della Sacca di Fornovo. A rappresentarli la delegazione FEB guidata dal colonnello Camillo Hamilton Teixeira e per tenere viva la memoria, oltre alla sezione Anpi, i ragazzi della Scuole di Fornovo e Medesano, quali custodi futuri dei valori di cui si è “nutrita” la Resistenza.

Da quest’anno la 12ma brigata brasiliana si chiamerà Brigata Fornovo di Taro in onore alla profonda amicizia consolidata tra i due paesi.

La cerimonia, iniziata al Cinema Lux di Via Battisti con la presenza del Sindaco Emanuela Grenti, autorità civili e militari, la banda del paese, la protezione civile, il gruppo tracce di storia, completato dalla proiezione di un documentario sulla Spedizione Brasiliana nel nostra penisola durante la seconda Guerra Mondiale, si è conclusa ai piedi del campanile della Chiesa di Neviano dei Rossi per ricordare i caduti e il prete Don Alessandro Cavalli che a capo della delegazione andò al caseificio di Respiccio per trattare con le truppe tedesche, proponendo una resa senza ulteriori e inutili spargimenti di sangue.

 

Lascia un commento